Trattamento di omeopatia per Melasma, Chloasma. Una spiegazione dettagliata di causa, sintomi, diagnosi e trattamento omeopatico di Melasma, Chloasma.
Melasma; Maschera di gravidanza; Maschera di gravidanza; Iperpigmentazione

– Dr. Rehana Khan

Cos’è Melasma/Chloasma?
Uno scolorimento della pelle marrone irregolare o marrone scuro che di solito si verifica sul viso e può derivare da cambiamenti ormonali, come in gravidanza e durante la somministrazione di estrogeni contenenti contraccettivi orali.

Si trova generalmente sulle aree esposte al sole del viso. Il melasma spesso svanisce per diversi mesi dopo aver interrotto i contraccettivi orali o la terapia ormonale sostitutiva (HRT) o dopo aver partore un bambino. Può tornare con gravidanze aggiuntive o l’uso di questi farmaci. Le patch svaniscono gradualmente per molti mesi. In alcune persone, lo scolorimento non scompare mai del tutto. Tuttavia, questa condizione si sviluppa spontaneamente in alcune donne che non sono né incinte, che assumono contraccettivi orali, né farmaci HRT.

Cause, incidenza e fattori di rischio per Melasma/Chloasma
Il melasma è un disturbo cutaneo molto comune. Sebbene possa colpire chiunque, le giovani donne con toni brunastri della pelle sono più a rischio. Chloasma è particolarmente comune nelle donne di età compresa tra 20 e 40 anni. È più comune nelle pelli scure che nelle pelli eque.
Il melasma è spesso associato agli ormoni femminili estrogeni e progesterone. È particolarmente comune nelle donne in gravidanza, nelle donne che assumono contraccettivi orali (“la pillola”) e nelle donne che assumono la terapia ormonale sostitutiva durante la menopausa.
L’esposizione al sole è anche un forte fattore di rischio per il melasma. È particolarmente comune nei climi tropicali.
Il melasma si sviluppa a causa di una combinazione di fattori genetici, ormonali e legati al sole
Il melasma è stato indicato come la maschera della gravidanza perché spesso si sviluppa durante la gravidanza. A causa della relazione del melasma con la gravidanza e i contraccettivi orali, si pensa che gli estrogeni contribuisca al suo sviluppo nelle persone predisposte.
Gli estrogeni non sono essenziali per lo sviluppo del melasma, tuttavia, poiché anche gli uomini possono essere colpiti.
Un fattore che sembra essenziale per lo sviluppo del melasma è la luce solare.
Si ritiene che sia l’ultravioletto A (UVA) che l’ultravioletto B (UVB) contribuiscano alla formazione di melasma nelle persone predisposte.
Può svilupparsi in associazione con menopausa, squilibrio ormonale e disturbi ovarico.
Il melasma può anche essere innescato da un farmaco chiamato Dilantin (fenitoina).
Si pensa che gli ormoni sessuali femminili causi melanociti o cellule produttrici di pigmenti per produrre e depositare pigmenti in eccesso.
Il cloasma di solito colpisce le donne, ma occasionalmente si vede nei giovani uomini che usano lozioni dopo barba, saponi profumati e altri articoli da toeletta.
Il cloasma è più pronunciato durante i mesi estivi a causa dell’esposizione al sole. Di solito svanisce pochi mesi dopo la consegna. Gravidanze ripetute, tuttavia, possono intensificare la pigmentazione.
Il cloasma si verifica anche come effetto collaterale dell’assunzione di pillole contraccettive e preparati contraccettivi di deposito iniettati. Può anche essere notato in donne apparentemente sane, normali, non incinte dove si presume che sia dovuto a qualche lieve e innocuo squilibrio ormonale.
L’esposizione al sole, a seguito dell’uso di saponi deodoranti, articoli da toeletta profumati e vari cosmetici possono anche produrre questa pigmentazione screziata. Questa è chiamata reazione fototossica ed è dovuta alla radiazione ultravioletta assorbita dalla sostanza chimica sulla pelle.
La carenza di acido folico durante la gravidanza può anche portare allo sviluppo di Melasma.
Il melasma durante la gravidanza è relativamente comune. A volte è chiamata la “maschera della gravidanza”. Le macchie scure in genere durano fino al termine della gravidanza. Nonostante la forte connessione agli ormoni, nessuno sa esattamente cosa causa lo scolorimento della pelle.
Altri fattori che rendono più probabile che una persona otteniamo melasma includono l’uso di farmaci che ti rendono sensibile al sole (fotosensibilizzante). Questi possono includere alcuni cosmetici e medicinali usati per trattare problemi ovarico o tiroideo. Se sei già suscettibile al melasma, l’esposizione al sole aumenta il rischio. Ad esempio, le donne che sono incinte o che assumono un farmaco ormonale ed evitano il sole hanno meno probabilità di sviluppare melasma rispetto a quelle che trascorrono molto tempo al sole.
Sintomo Pictore di Cloasma / Melasma:
Foto di Chloasms, Melasma
Pigmentazione vista su guance e naso.

Tan, macchie marrone scuro
Di forma irregolare
Queste macchie di solito si sviluppano sulla guancia superiore, sul labbro superiore e sulla fronte.
Le macchie scure appaiono spesso su entrambi i lati del viso con un motivo quasi identico. Le macchie di pelle di colore più scuro possono essere qualsiasi tonalità, dall’abbronzatura al marrone scuro.
Raramente, queste macchie scure possono apparire su altre aree esposte al sole del corpo.
Le macchie scure appaiono spesso su entrambi i lati del viso con un motivo quasi identico.
Le macchie di pelle di colore più scuro possono essere qualsiasi tonalità, dall’abbronzatura al marrone scuro.
Raramente, queste macchie scure possono apparire su altre aree esposte al sole del corpo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *