Agalactia: Il fallimento della secrezione di latte da qualsiasi causa diversa dalla normale fine del periodo di allattamento.

Una condizione in cui il latte non viene secreto nel seno della madre dopo che suo figlio è stato partorato.

La bassa produzione di latte può verificarsi a causa di carenze nutrizionali nella madre o a causa di un’alimentazione poco frequente. Sì, più dai da mangiare al tuo bambino, più latte materno produrrai. Le madri spesso si preoccupano di come aumentare il latte materno. Stabilire una buona fornitura di latte all’inizio può fare la differenza per quanto tempo la relazione continua.

I pediatri raccomandano che i bambini siano allattati al seno per un minimo di un anno, mentre l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l’allattamento al seno esclusivo per i primi sei mesi con allattamento al seno continuo fino a due anni e oltre. Secondo un recente studio dei Centers for Disease Control & Prevention (USA), solo il 16,3% dei bambini viene allattato esclusivamente al seno a sei mesi, con il 25,5% che riceve ancora latte materno a 12 mesi.

Alcuni motivi per una bassa produzione di latte includono

Una rara causa di agalattia (trattamento dell’omeopatia per l’agalattia) è la completa incapacità delle ghiandole mammarie di svilupparsi nella femmina. Perché il tessuto mammario non si sviluppa non è ben compreso. La delizione del latte potrebbe non verificarsi per cause ormonali o anomalie psicologiche. Gravidanze per la prima volta nei giovani o la presenza di ansia o nervosismo possono impedire alla madre di essere abbastanza rilassata da consentire alla lettiera di allattare. Nella femmina altamente stressata, l’adrenalina viene secreta e interferisce con l’ormone, l’ossitocina, che migliora il delittino del latte. Condizioni debilitanti generalizzate, come l’infezione dell’utero, ghiandole mammarie o altri organi sistemici, possono portare all’agalattia. La carenza nutrizionale della diga può causare agalattia ma è rara nella maggior parte delle donne su diete ben bilanciate. alcune cause incudes-

non ottenere un buon fermo all’inizio
bambino che si addormenta continuamente a causa della sottostimolazione o del farmaco che la madre può assumere
Ittero
bambini prematuri che mancano di tono muscolare
tiroide bassa
mancanza di nutrizione o idratazione
Una dieta sana con molta frutta, verdura, acidi grassi omega 3 e abbondante acqua può aiutare ad aumentare il latte materno.

Medicinali omeopatici per aumentare il latte materno
L’omeopatia tratta la persona nel suo complesso. Significa che il trattamento omeopatico si concentra sui farmaci omeopati per il paziente con agalattia come persona, così come sulla sua condizione patologica. I rimedi omeopatici per aumentare il latte materno vengono selezionati dopo un esame di individualizzazione completo e un’analisi del caso, che include la storia medica del paziente, la costituzione fisica e mentale, ecc. Una tendenza miasmatica (predisposizione/suscettibilità) viene spesso presa in considerazione anche per il trattamento delle condizioni croniche. I rimedi omeopatici per aumentare il latte materno somministrati di seguito indicano l’affinità terapeutica, ma questa non è una guida completa e definita al trattamento di questa condizione. I sintomi elencati contro ogni rimedio potrebbero non essere direttamente correlati a questa malattia perché nell’omeopatia vengono presi in considerazione anche i sintomi generali e le indicazioni costituzionali per la selezione di un rimedio. Per studiare uno dei seguenti rimedi in modo più dettagliato, si prega di visitare la nostra sezione Materia Medica. Nessuno di questi rimedi omeopatici per aumentare il latte materno dovrebbe essere assunto senza una consulenza professionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *