Il piano segreto scioccante di Meghan Markle finalmente esposto: il piano segreto scioccante di Meghan Markle finalmente esposto: Quello che vuole veramente

Mentre Meghan Markle si stabilisce di nuovo in vita in Canada dopo la sua trionfale uscita dalla famiglia reale, sembra che lei e il principe Harry potrebbero pianificare la sua mossa più ambiziosa: diventare presidente degli Stati Uniti.

Una fonte dice a New Idea che la 38enne ha sempre avuto gli occhi puntati sul lavoro politico di punta.

“Meghan è convinta di avere quello che serve per gestire il paese in modo efficace pur essendo una forza per il cambiamento”, rivela un insider.

“Ora, con il clima mondiale come è oggi, lo vede come una realtà totale e qualcosa per cui lavorare.”

L’esperto e autore dei Royals Phil Dampier ritiene che ci siano stati anche segni che questo era l’obiettivo di Meghan.

“È significativo che non abbia mai avuto modo di ottenere la cittadinanza britannica e forse in fondo alla sua mente voleva assicurarsi che rimanesse una cittadina americana, il che le avrebbe permesso di diventare un giorno presidente”, osserva l’esperta reale.

Se Meghan dovesse lanciare una carriera politica, la fonte aggiunge che è probabile che lei abbia a figure politiche Oprah Winfrey e George e Amal Clooney “nel suo angolo”.

“Oprah ha chiarito che non vuole correre per l’ufficio da sola … ma non le piacerebbe altro che buttare il suo sostegno dietro Meghan se decidesse di gettare il cappello nell’arena politica”, dice la fonte.

“[Meghan] ha recentemente incoraggiato George a candidarsi a sindaco o governatore a Los Angeles”, aggiunge la fonte.

Nel frattempo, Harry, 35 anni, è riferito in pieno sostegno alle ambizioni politiche di sua moglie e anche “è stato “tirare le fila attraverso i propri contatti” per mettere in moto il piano.

“Harry è proprio dietro Meghan e pensa che sarà un politico meraviglioso”, dice la fonte.

Quando la ormai famigerata conversazione telefonica di Harry con i bufalatori russi è stata rilasciata di recente, il principe è apparso persino per suggerire che avevano piani più grandi oltre il lancio della propria fondazione di beneficenza.

“Stiamo solo prendendo un po’ più di tempo per pensare a come possiamo usare la nostra piattaforma e a come possiamo usare la nostra voce per cercare di incoraggiare il cambiamento reale e la differenza reale invece, sai, di piccoli cambiamenti incrementali”, ha detto ai bufalatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *