Il Dr. Alberto Sacristán Rubio è un medico spagnolo specializzato in medicina di famiglia e comunitaria. Ha una laurea magistrale in Nutrizione ed è esperto universitario di attività fisica. Dal 2015 ha ricoperto la carica di Presidente della Società Spagnola dei Medici Omeopatici (SEMH).

Da quando aveva circa 10 anni, è andato al “debulatorio” dove il padre lavorava come assistente medico e lo ha accompagnato durante le ultime ore della sua guardia il sabato e durante la settimana. Insegnò ad Alberto come far bollire siringhe di vetro e aghi metallici per disinfettarli. Era un processo interamente artigianale. Lo accompagnò anche durante le visite a casa, ma ovviamente stava aspettando in salotto allora. Qui sorse il seme della sua vocazione e portò al suo desiderio di diventare medico e anche medico di famiglia.

Qualche tempo dopo, quando stava per finire il suo medico specialista, scoprì l’omeopatia come paziente. Andò da un collega a causa di una distorsione e con sua sorpresa, non gli fu prescritto un rimedio antinfiammatorio ma omeopatico, con risultati positivi per lui. Ha studiato omeopatia, esercizio fisico e nutrizione allo stesso tempo per svolgere una medicina più integrale e trattare i suoi pazienti nel miglior modo possibile. Oltre ad essere felice con la sua famiglia e trascorrere più tempo possibile con loro, gli piace fare sport come il triathlon o il ciclismo.

KS: Benvenuti in Hpathy Dr.Alberto Sacristan! Siamo curiosi di saperne di più su tutti gli strumenti terapeutici che integri nella tua pratica medica e nell’omeopatia in particolare.

AS: Grazie mille per l’invito a partecipare a questo diario. Il fondamento della mia formazione per il trattamento delle patologie croniche si basa fondamentalmente sull’esercizio fisico e su un’alimentazione adeguata. Da lì, aiuto il paziente con altre terapie e prescrivo in modo personalizzato. La prima disciplina che ho studiato è stata l’omeopatia e per molto tempo è stato quello che ho usato principalmente con i miei pazienti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *